Previtamin Zero

E’ il supplemento polivitaminico con zinco specifico per le esigenze dei neonati pretermine o di basso peso alla nascita.

Previtamin Zero è l’unico polivitaminico con zinco che,  in uno studio clinico di rilievo pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition, dimostra di ridurre mortalità e morbilità nei neonati pretermine.

Il processo produttivo di Previtamin Zero avviene in atmosfera protettiva e sfrutta il riempimento in corrente di azoto assicurando la qualità del prodotto e proteggendo le vitamine dalla degradazione da parte dell’aria. Il particolare confezionamento in flacone di vetro brunito dotato di contagocce gravimetrico evita l’alterazione del prodotto in seguito all’esposizione alla luce e ne riduce la contaminazione.

La nuova formulazione di Previtamin Zero fornisce la giusta integrazione di zinco e tutte le vitamine, necessarie alla crescita dei neonati pretermine o di basso peso alla nascita, in linea con i fabbisogni raccomandati dall’ESPGHAN.

Studi clinici dimostrano che lo zinco è essenziale per il metabolismo organico, per la crescita cellulare e per la difesa immunologica; la sua carenza è stata associata sia ad un maggior rischio di infezioni del tratto respiratorio ed intestinale che alle alterazioni dello sviluppo cognitivo di neonati di basso peso per età gestazionale.

Previtamin Zero contiene:

Previtamin Zero contiene:

Zinco per contribuire:

  • alla normale funzione cognitiva e immunitaria
  • alla normale sintesi del DNA
  • alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo

Vitamina A per contribuire:

  • al mantenimento della capacità visiva
  • alla normale funzione del sistema immunitario

Vitamina B1 per contribuire:

  • al normale funzionamento del sistema nervoso

Vitamina B2 per contribuire:

  • al normale funzionamento del sistema nervoso
  • alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo
  • al mantenimento della capacità visiva normale

Vitamina B3 per contribuire:

  • al normale funzionamento del sistema nervoso

Vitamina B6 per contribuire:

  • alla normale sintesi della cisteina e al metabolismo dell’omocisteina
  • al normale funzionamento del sistema nervoso e del sistema immunitario

Vitamina B9 (acido folico) per contribuire:

  • alla normale emopoiesi
  • alla normale funzione del sistema immunitario

 Vitamina B12 per contribuire:

  • al corretto funzionamento del sistema nervoso e del sistema immunitario
  • ai processi di formazione dei globuli rossi

Vitamina C per contribuire:

  • al normale funzionamento del sistema nervoso e immunitario
  • all’assorbimento del ferro
  • alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo

Vitamina D3 per contribuire:

  • al normale assorbimento/utilizzo di calcio e fosforo
  • al mantenimento di ossa e denti normali

Vitamina E per proteggere le cellule dallo stress ossidativo

 

Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e uno stile di vita sano.

Previtamin Zero ha un gusto neutro che ne facilita l’assunzione da parte dei bambini e non altera il sapore del latte.

Previtamin Zero non contiene glutine né coloranti aggiunti.

Dosaggio: 10 gocce al giorno

Modo d’uso: Assumere puro o diluito in acqua o latte. Agitare bene prima dell’uso.

Confezione: Flacone in vetro brunito da 10 ml

Modalità di conservazione: Conservare a temperatura ambiente in luogo fresco e asciutto. Evitare l’esposizione a fonti di calore localizzato, ai raggi solari e il contatto con l’acqua. La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato. L’eventuale lieve alterazione del colore non è indice di alterazione della qualità del prodotto. Non disperdere nell’ambiente dopo l’uso.

Avvertenze: Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portati dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti della dieta, pertanto si raccomanda di seguire una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano.

Ingredienti: Acqua depurata, zinco solfato, potassio fosfato bibasico, vitamina C, emulsionante: E433, vitamina E, vitamina A, vitamina B3, conservante E202, vitamina B2, vitamina B1, vitamina B6, sucralosio, acido folico, vitamina D3, vitamina B12. Stabilizzante: gomma xantana. Non contiene glutine.

ANALISI MEDIA
INGREDIENTI Per 100 ml Per 10 gtt % VNR * 10 gtt
Vitamina C 2 g 10 mg 12,5
Zinco 1,8 g 9 mg 90
Vitamina E 400 mg 2 mg 17
Vitamina B3 200 mg 1 mg 6
Vitamina A 120 mg 600 µg 75
Vitamina B1 20 mg 0,10 µg 9
Vitamina B2 20 mg 0,10 µg 7
Vitamina B6 10 mg 0,05 mg 4
Acido folico 10 mg 50 µg 25
Vitamina D3 4 mg 20 µg 400
Vitamina B12 60 µg 0,3 µg 12

* VNR Valori nutritivi di riferimento giornalieri ai sensi del Reg. (UE) n.1169/2011.

Il ruolo dello zinco nella crescita e nello sviluppo dei bambini

Lo zinco è un metallo di grande importanza nutrizionale ed è particolarmente necessario nella replicazione cellulare e nello sviluppo  della risposta immunitaria. È essenziale per la corretta crescita fetale e lo sviluppo e  per la produzione di latte durante l’allattamento; è estremamente necessario durante il primo anno di vita quando l’organismo è in rapida fase di crescita. Tra i fattori di deficit nei neonati pretermine si includono anche l’eccessiva defecazione e le scarse riserve di zinco alla nascita.

Zinco e crescita: Lo zinco gioca un ruolo importante nella crescita ed è stata dimostrata la sua azione su più di 300 enzimi. Lo zinco è un componente della loro struttura e partecipa alle loro funzioni catalitiche e regolatorie. Lo zinco interagisce anche con importanti ormoni coinvolti nella crescita ossea quali somatomedina-c, osteocalcina, testosterone, ormoni tiroidei e insulina. Lo zinco  è strettamente correlato al metabolismo osseo, quindi agisce positivamente sulla crescita e lo sviluppo.

Zinco e funzione celebrale: Lo zinco è un nutriente fondamentale per lo sviluppo del sistema nervoso centrale:

  1. Gli enzimi zinco-dipendenti sono coinvolti nello sviluppo del cervello
  2. Le proteine a dita di zinco hanno un ruolo nella struttura del cervello e nella neurotrasmissione
  3. I neurotrasmettitori zinco-dipendenti sono coinvolti nella funzione della memoria del cervello
  4. Lo zinco è coinvolto nel processo precursore di produzione dei neurotrasmettitori
  5. La metallotioneina-III è una proteina che lega lo zinco nei neuroni

Un deficit di zinco è stato associato a carenze di attenzione e ritardo dello sviluppo motorio ed interferisce con il rendimento delle funzioni cognitive.

FONTE: The role of zinc in the growth and development of children Maria j. Salgueiro et al, Nutrition 18: 510 –519, 2002

 

Effetto dello zinco sulla crescita e sviluppo dei neonati di basso peso alla nascita

Lo studio è stato condotto nel 2007 su163 neonati di basso peso alla nascita i quali sono stati suddivisi a random in due gruppi: un gruppo di 87 neonati ricevono un supplemento di 10 mg/die di zinco solfato per 6 mesi; un gruppo non supplementato di 76 neonati che ricevono 10 mg/die di una soluzione di placebo.

I risultati ottenuti hanno dimostrato che l’integrazione con zinco ha determinato un aumento di peso e di statura e miglioramenti in termini di sviluppo motorio. Non è stato osservato un miglioramento in termini di sviluppo mentale.

Di seguito sono riportati i grafici:

GRAFICO 1. Al termine dello studio, ossia dopo 6 mesi, i neonati che hanno ricevuto l’integrazione con zinco hanno raggiunto un peso maggiore

Grafico 1

 

 

 

 

 

 

GRAFICO 2. Al sesto mese il gruppo supplementato raggiunge valori maggiori in termini di statura

Grafico 2

 

 

 

 

 

FONTE: Efecto del zinc sobre el crecimiento y desarrollo del niño con bajo peso al nacer RAFAEL JIMÉNEZ, M.D.1, MAYDER MARTÍNEZ Colombia Médica Vol. 38 Nº 1, 2007

STUDI CORRELATI:

Effect of oral zinc supplementation on the growth of preterm infants. Islam MN, Chowdhury MA, Indian Pediatr. 2010;47(10):845-9.

The effect of zinc supplementation on linear growth, body composition, and growth factors in preterm infants. Díaz-Gómez NM Pediatrics. 2003;111:1002-9.

Effect of zinc supplementation on growth in very low birth weight infants. Ram Kumar TV, Ramji S. J Trop Pediatr. 2012;58:50-4.

Acquired zinc deficiency in a breast-fed premature infant. Guillot I, Roth B. Arch Pediatr. 2003;10:442-4.

 

Livelli di vitamina A ed E nei neonati di basso peso alla nascita

Sono stati determinati i livelli di vitamina A ed E nei neonati di basso peso alla nascita al tempo di nascita (TB), al tempo dell’ allattamento (TFF) e al termine del periodo postmestruale (TT). Sono stati sottoposti allo studio 35 neonati di peso medio 1157 g (da 982 g a 1406 g) ed età gestazionale di 30 settimane (da 28 a 32 settimane).

La carenza di vitamina A compare nel 67,7 % dei neonati al TB, nel 51,6 % al TFF e 82,1% al TT.

La carenza di vitamina E compare nel 77,4 % dei neonati al TB, nel 16,1% al TFF e  35,7 % al TT.

FONTE: Vitamin A and E status in very low birth weight infants. Kositamongkol S. J Perinatol. 2011;31(7):471-6.

STUDI CORRELATI:

Vitamin D nutritional status in preterm infants and response to supplementation. McCarthy RA, McKenna MJ.Br J Nutr. 2012 Nov 27:1-8.

Vitamins for preterm infants. Alison Leaf, Current Paediatrics (2004) 14, 298–305